Webinar “Debiti coloniali: da Porto Rico a Napoli”

Oggi 6 Dicembre alle ore 18 sui canali social de Il Sud Conta, Prossima Napoli e SET Napoli verrà trasmesso il webinar coordinato da Ugo Rossi "Debiti coloniali: da Porto Rico a Napoli" con Rocío Zambrana, autrice di "Colonial Debts. The Case of Puerto Rico"; Verónica Gago, autrice di La potencia feminista/Feminist International; Luigi de Magistris, ex sindaco di Napoli; Vincenzo Benessere, della Consulta sul debito di Napoli; Massimo Villone, costituzionalista e Giovanni Pagano, ex Assessore alle politiche del Lavoro del Comune di Napoli e attivista de Il Sud Conta.

0
180

Oggi 6 Dicembre alle ore 18 sui canali social de Il Sud Conta, Prossima Napoli e SET Napoli verrà trasmesso il webinar coordinato da Ugo Rossi “Debiti coloniali: da Porto Rico a Napoli” con Rocío Zambrana, autrice di “Colonial Debts. The Case of Puerto Rico”; Verónica Gago, autrice di La potencia feminista/Feminist International; Luigi de Magistris, ex sindaco di Napoli; Vincenzo Benessere, della Consulta sul debito di Napoli; Massimo Villone, costituzionalista e Giovanni Pagano, ex Assessore alle politiche del Lavoro del Comune di Napoli e attivista de Il Sud Conta.


Questo seminario online bilingue (italiano e spagnolo) discuterà il problema del sovra-indebitamento che affligge città del sud (sud geografico e politico-economico) come Porto Rico e Napoli. Dietro l’aspetto contabile, il sovra-indebitamento comunale si rivela come uno strumento di controllo e marginalizzazione che investe le vite di tutt* noi. La prospettiva femminista, post-coloniale e comparativa che adotta il seminario consentirà di interrogare la portata di ingiustizia sociale e geografica che il debito porta con sé, una dimensione di solito poco indagata e discussa nel dibattito corrente. Il seminario vedrà la partecipazione di importanti studiose latinoamericane – Rocío Zambrana e Verónica Gago – dell’ex sindaco di Napoli Luigi de Magistris e di Vincenzo Benessere, attivista e membro della “Consulta pubblica di audit sulle risorse e sul debito della Città di Napoli”, nonché interventi programmati del costituzionalista Massimo Villone e di attivist* di Il Sud Conta e di Prossima Napoli.

Con il più grave debito municipale nella storia degli Stati Uniti e l’eredità di un devastante uragano che nel 2017 distrusse importanti infrastrutture civili del suo arcipelago, Porto Rico appare come un luogo emblematico per la comprensione del neoliberismo e del capitalismo dei disastri.
Nel suo libro Colonial Debts. The Case of Puerto Rico, Rocío Zambrana offre un’analisi dell’indebitamento di Porto Rico basata sull’idea di “colonialità neoliberale”, mostrando come il debito rafforzi le linee di gerarchizzazione sociale basate sulla razza, sul genere e sulla classe sociale, nonché la dipendenza politico-economica di Porto Rico dagli Stati Uniti. Nel suo lavoro Zambrana si sofferma sulle traiettorie dei movimenti di resistenza al debito, dalle lotte delle donne del La Colectiva Feminista en Construcción all’occupazione delle terre, fino alle proteste del luglio 2019 che portarono alla destituzione del governatore Rosselló. La vicenda di Porto Rico ha un valore che va oltre il suo contesto particolare. Parla di tutti i Sud del mondo, a nord come a sud dell’equatore, afflitti da forme differenziate e al tempo stesso convergenti di indebitamento coloniale. Parla dunque anche del Sud italiano e della sua maggiore città in termini di popolazione, Napoli, la città più indebitata d’Italia, di recente sprezzantemente definita come “il terzo mondo d’Europa” dal quotidiano francese Le Figaro.
Attraverso la vicenda di Porto Rico questo webinar offrirà dunque uno sguardo globale sulla questione del debito nei
molteplici sud del mondo contemporaneo.