IL GRAN PREMIO DI NAPOLI

0
183

Quando le strade di Napoli erano simili a quelle di Montecarlo

I CIRCUITI DI Posillipo e di via Caracciolo
Nel 1933 si svolse la prima edizione del Gran Premio di Napoli.

Il percorso si sviluppava su circa 4 km di circuito cittadino e comprendeva le strade di Posillipo che come quello di Montecarlo aveva la particolarità di porre il pubblico a diretto contatto con piloti e macchine.

Al Gran premio di Napoli furono inizialmente ammesse solo le Formula 2, seguite poi dalle Sport/Prototipi. Dal 1954 parteciparono anche le Formula 1.

A Napoli frequenti erano anche le gare motociclistiche che si svolgevano nel circuito creato tra gli assi viari di Via Caracciolo e dintorni.

In tutto ci furono 20 edizioni, tutte con barriere di sicurezza fatte con semplici balle di paglia.

Infatti l’unico incidente funesto si ebbe nell’edizione del 1947 del 3 agosto quando perse la vita il napoletano Vincenzo Borghese, titolare della Scuderia Partenope. Nel 1962 ci fu l’ultima gara automobilistica. ( fonte Campania svelata).