Passata la tornata delle regionali 2020, le città sembrano essere tornate al centro del “dibattito”, ma, almeno sino ad ora, non dell’ “agenda” politica. Questo ci sembra vero tanto a livello nazionale, quanto, soprattutto, nella città di Napoli e nel resto del Mezzogiorno. Cercheremo brevemente di spiegare il perché. La crisi economica dovuta alla pandemia da COVID-19 ha fatto esplodere...
In questi ultimi mesi, complice il cambio di governo e l'avvento della pandemia, il tema del Mezzogiorno e dei diritti dei suoi cittadini sembra essere scivolato in fondo alle priorità dell'agenda politica del paese. L'autonomia differenziata era stata uno dei principali temi di scontro all'interno dell'esecutivo "giallo-verde", probabilmente una delle cause nodali della fine di quell'esperienza governativa, con l'avvento...
foto di largo banchi nuovi napoli
Lo spazio pubblico è stato il grande assente durante il lockdown, interdetto perché visto esclusivamente come parte del problema e non della cura.
educatori sociali mezzogiorno
Da Nord a Sud sono 300.000 gli Operatori Sociali che operano nel cosiddetto Terzo Settore. Parliamo di tante figure professionali: educatori, operatori dell’accoglienza, assistenti sociali, psicologi, mediatori, ausiliari, tutti dipendenti di cooperative che svolgono servizi pubblici esternalizzati ai privati, assegnati tramite bandi o accreditamenti. Professionisti che nonostante svolgano un lavoro fondamentale si trovano a fronteggiare le più complicate condizioni...
fase 2 coronavirus italia
i avviamo alla Fase ,la pandemia che stiamo affrontando ha evidenziato fin dal principio le diseguaglianze sociali che affliggono lo stato italiano, presentando un paese caratterizzato da forti differenze nelle possibilità di accesso alla sanità e al welfare
11,451FansLike
410FollowersFollow
84FollowersFollow

Articoli più letti